>

Polpettone genovese - ChocoLove - Blog di pasticceria e cucina amatoriale di Francesco Di Lena

Blog, di pasticceria e cucina amatoriale, di Francesco Di Lena - Benvenuti, sono le di
Vai ai contenuti
CUCINA > SECONDI
Polpettone genovese (Dosi: 4 Persone)
Il polpettone genovese, famosissimo piatto ligure a base di patate e fagiolini profumato alla maggiorana, è considerato un piatto unico. Ottimo se accompagnato da un’insalatina di stagione. Lo si può consumare tiepido o addirittura freddo. La ricetta originale prevede l’aggiunta di funghi secchi reidratati, che in questa ricetta sono stati però omessi.
Ingredienti
500 gr di patate a pasta gialla
200 gr di fagiolini già spuntati
1 cipolla bianca1 spicchio d’aglio
1 uovo
2 cucchiai di parmigiano
1 rametto di maggiorana fresca
pangrattato q.b
sale e pepe
olio extravergine di oliva
pinoli tostati e basilico per servire
Procedimento
Lavate, pelate e tagliate in 4 parti le patate. Cuocetele al vapore o lessatele. A parte lessante anche i fagiolini. Quando le verdure saranno cotte, passate le patate con uno schiacciapatate e tritate grossolanamente al coltello i fagiolini.
A parte tritate e rosolate la cipolla assieme a un cucchiaio d’olio d’oliva e allo spicchio d’aglio. Aggiungete un po’ d’acqua per ammorbidirla. Aggiungete i fagiolini, salate e pepate e lasciate insaporire per 5 minuti.
Togliete l’aglio e aggiungete il tutto alle patate che avrete precedentemente riposto in una ciotola capiente. Lasciate raffreddare il tutto.
Scaldate il forno a 180 °C.
Aggiungete al composto di patate, fagiolini e cipolla rosolata, ormai raffreddato, le foglie di maggiorana, l’uovo, il parmigiano e mescolate il tutto.
Versate il composto in una teglia tonda rivestita di carta forno dal diametro di 22 – 24 cm. Livellate bene con una spatola. Spolverate poi la superficie con il pangrattato pressandolo leggermente con le mani, condite con olio e infornate.
Cuocete il polpettone genovese per 25 – 30 minuti fino a doratura. Servitelo tiepido o freddo decorandolo con pinoli tostati e basilico fresco.

Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione che venga sempre inserito un link a questo sito.                      Copyright © Francesco Di Lena

Torna ai contenuti