>

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria. - Blog - ChocoLove - Blog di pasticceria e cucina amatoriale di Francesco Di Lena

Blog, di pasticceria e cucina amatoriale, di Francesco Di Lena - Benvenuti, sono le di
Vai ai contenuti

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria.

ChocoLove - Blog di pasticceria e cucina amatoriale di Francesco Di Lena
Pubblicato da in Cioccolato ·
Tags: cioccolatobagnomaria

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria.

Per sciogliere il cioccolato a bagnomaria bisogna dapprima ridurlo in piccoli pezzi e, quindi, riporlo in una ciotola.

Riempire un tegame con acqua calda (non bollente), adagiarci sopra la ciotola contenente il cioccolato e lasciare che il cioccolato si sciolga. Quando inizia a sciogliersi, mescolarlo di tanto in tanto usando una spatola di legno.

Nota: la ciotola contenente il cioccolato va posta nel tegame contenente l'acqua in modo tale che le pareti dei due contenitori non aderiscano.

Si raccomanda di non coprire la ciotola con un coperchio in quanto gocce di condensa cadrebbero nel cioccolato.

Si può anche mettere il tegame contenente l'acqua su fiamma (in questo caso, a fuoco moderato), ma, come sopra, bisogna fare bene attenzione che il fondo della ciotola che contiene il cioccolato non entri in contatto con il fondo del tegame sottostante o con le pareti, in quanto assumerebbero temperature elevate con il risultato di bruciare il cioccolato.




Voto: 0.0/5

Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione che venga sempre inserito un link a questo sito.                      Copyright © Francesco Di Lena

Torna ai contenuti